Metro
Esplora
Accessibilità e trasporti

Metro

In sette città italiane si può viaggiare alla scoperta delle bellezze storiche ed architettoniche locali utilizzando la metropolitana.

L’ultima città a dotarsi i questo servizio (marzo 2013) è stata Brescia con una linea automatica di 13,7 Km con 17 stazioni diventando la città europea più piccola dotata di metropolitana.

Le altre città italiane sono:

 

Milano:

le quattro linee sono denominate comunemente con i colori che le identificano: "rossa" (M1), "verde" (M2), "gialla" (M3), "lilla" (M5). Il colore è utilizzato nelle mappe, nella livrea dei treni e nell'arredo delle stazioni, è la più estesa d'Italia;

 

Roma:

2 linee (A e B) attive, una terza linea, la C, è in costruzione, mentre una quarta, la D, è tuttora in fase di progettazione;

 

Napoli:

vanta il primato di essere stata la prima città dotata di metropolitana (1925);

 

Genova:

1 linea di tipo "leggero", cioè con carrozze larghe 2,20 m e la lunghezza delle banchine nelle stazioni di 80 metri mentre i binari sono a scartamento ferroviario;

 

Torino:

nel 2006, in occasione delle Olimpiadi, è stata inaugurata la prima linea della metropolitana di tipo VAL (treni automatici senza conducente su ruote gommate e di dimensioni ridotte);

 

Catania:

nel 1999, sullo stesso percorso del tracciato urbano della Ferrovia Circumetnea, è stato inaugurato un primo tratto di metropolitana con quattro stazioni sotterranee e due in superficie.

 

Qualche utile informazione:

 

IN AUTOBUS E METROPOLITANA

I titoli di viaggio si possono acquistare presso tabaccherie, edicole, bar, cartolerie, agenzie di viaggio, biglietterie automatiche.

 

VIAGGIARE CON GLI ANIMALI

Sui mezzi pubblici: sui mezzi pubblici urbani, i regolamenti variano da Comune a Comune.