Arte e Storia

Arte e Storia

Grandi novità nel settore congressuale, ma pensando a Roma la mente si affolla di immagini da cartolina, film d'autore, note di canzoni.

Innumerevoli citazioni che contribuiscono ad alimentare idee e sensazioni con cui ciascuno di noi immagina la Città Eterna.

Stupore e meraviglia diventano una normale condizione del visitatore quando quelle immagini diventano realtà.

Monumentale e magnificente.

Non vi sembra un buon motivo per organizzare qui un congresso con tutto quello che c’è intorno?

Roma nel medioevo si sviluppava lungo le sponde del Tevere, risorsa fondamentale per l’approvvigionamento idrico e importante via di comunicazione.

Ancora oggi il percorso lungo il Tevere, a partire dall’isola Tiberina, si snoda attraverso celebri siti artistici come Castel S. Angelo, tomba monumentale dell’imperatore Adriano, la Sinagoga che costeggia il Ghetto ebraico, quartiere simbolo della rinomata cucina ebraico-romana, Piazza Bocca della Verità, il Circo Massimo.

Senza dimenticare le famosissime piazze romane, alcune delle quali in posizione sopraelevata come Piazza del Campidoglio, realizzata da Michelangelo nel 1538 e oggi conosciuta per essere contigua alla sede del comune di Roma; Piazza Venezia con il suo monumentale Altare della Patria; le più conosciute Piazza di Spagna e la sua fontana della Barcaccia, oppure Piazza Navona dalla singolare forma oblunga che richiama alla memoria il perimetro dello stadio di Domiziano.

Un altro suggestivo percorso è alla ricerca degli obelischi romani, antichi simboli di potere e grandezza in gran parte trasportati dall’Egitto.

Il più alto e il più antico sorge al centro di piazza San Giovanni in Laterano, il più conosciuto svetta al centro di Piazza San Pietro a coronare lo splendido colonnato che conduce alla Basilica di San Pietro.