Arte e Storia

Arte e Storia

Il volto di Salsomaggiore Terme si costruisce velocemente alla fine dell'800 assumendo uno stile particolare.

Una città, quindi, con una vocazione alla decorazione scenica che inizia nei tempi dei Liberty "storico" - alla fine del secolo scorso - conferendo qualità estetica ad un paesaggio quasi industriale, fino a costruire con una unità stilistica propria delle città termali europee, una raffinata meta turistica.

Passeggiando per la città si scopre il volto attuale della città del Liberty che è segnata dalla presenza di due monumenti simbolo della città termale: le Terme Berzieri (1923) ed il Grand Hotel des Thermes (1900) - oggi Palazzo dei Congressi.

La storia di Salsomaggiore termale inizia nel 1839. Per l'allora borgo del sale, la scintilla nuova scoccò in quell’anno, quando il medico condotto Lorenzo Berzieri tentò un utilizzo medicamentoso delle acque salmastre che affioravano dal terreno, fino ad allora importanti solo per la gran quantità di sale che vi si poteva estrarre. La città cosi mutò lentamente il suo volto e la sua economia fino diventare una delle migliori stazioni termali europee.