Tipologia di Eventi

Tipologia di Eventi

Tipologia di Eventi

Gli Eventi possono essere genericamente distinti in:

Evento tout court: con questo termine generico si usa indicare ogni possibile avvenimento non solo congressuale (manifestazioni espositive, sfilate, inaugurazioni ecc.) che richieda la presenza di un organizzatore.

Congresso: è la riunione periodica che comporta la partecipazione di parecchie centinaia -fino a qualche migliaio- di individui, appartenenti alla stessa sfera di interessi (professionali, culturali, religiosi) e generalmente riuniti in gruppi associativi.
La scadenza e il tema di un congresso sono fissati con molto anticipo rispetto alla fase realizzativa.
La periodicità può essere pluriennale o annuale. I contributi (o relazioni) alla presentazione e allo sviluppo del tema provengono unicamente dagli appartenenti al gruppo associativo promotore.

Convention: è la riunione assembleare di un gruppo economico o aziendale ma anche sociale o politico, destinato a fornire informazioni su una particolare situazione e a suscitare consenso da parte dei partecipanti. Nel caso di un’azienda, è finalizzata all’informazione sui programmi e sulle politiche economiche e di mercato dell’azienda stessa e alla motivazione dei partecipanti.

Convegno: qualsiasi gruppo organizzato, ente privato o pubblico, azienda, associazione di categoria, società scientifica o culturale che intendano trasferire un messaggio, aprire un dibattito, sensibilizzare una determinata sfera d’opinione su un problema specifico, possono utilizzare lo strumento “convegno”.
Non sono necessarie tradizione, continuità e periodicità. Si tratta in genere di incontri di studio che presuppongono una ricerca a monte e tendono a un trasferimento di risultati e a un contributo critico dei partecipanti.

Meeting: è sinonimo di “incontro” o “riunione”. Nell’uso corrente si tratta di una riunione nell’ambito di un universo settoriale socialmente ben identificato e più circoscritto rispetto ad un congresso.

Seminario: è una riunione di piccoli gruppi di persone (circa 50/100 partecipanti) con una specifica competenza, anche differenziata ma accomunata da un preciso interesse a trattare un tema di formazione. Ha un programma di lavoro finalizzato appunto all’arricchimento della professionalità dei partecipanti. Talora è sinonimo di corso residenziale o corso di aggiornamento.

Tavola rotonda: si utilizza questo termine per indicare un gruppo di esperti che si riunisce per l’esame e la discussione di temi specialistici e professionali, sia in seduta “chiusa”, che con la presenza del pubblico.

Workshop: è l’incontro di un numero ridotto di specialisti, destinato alla discussione e approfondimento di un tema tecnico controverso o di attualità. Oggi si tende ad utilizzare questo termine per tutte le riunioni in cui i partecipanti apprendono o approfondiscono una tecnica particolare.

 

Lara Motta - Guide SuperEva